Elezioni senza cuore e senza... quorum!

Cresce l’astensionismo fino a toccare il minimo storico in quel di Ostia dove appena il 30% degli aventi diritto si è recato alle urne, pur nella grave emergenza in cui versa il X° Municipio della Capitale. La gente è stufa di questi politici e del loro modo di fare politica che oggi è la perfetta antitesi di quello che un tempo era il governare e amministrare il Paese per il perseguimento del bene comune.
Quindi, invece, che turarsi il naso e andare a votare il meno peggio, la gente preferisce starsene a casa quando è brutto tempo e andare al mare nella bella stagione, piuttosto che perdere tempo in una pratica tanto nobile quanto inutile, quale è quella del voto. Voti questo, quello e quell’altro, ma poi non cambia niente: stipendi da fame, pensioni che si allontano inseguendo una fantomatica ‘speranza di vita’, speranza che, pur essendo l’ultima a morire, la gente non ha più, almeno nel sopravvivere quotidiano, a fronte di un assegno prossimo ad una pensione sociale, ovvero pari a quello di chi non ha mai versato un centesimo di contributi nella casse dell’Inps, con i mezzi pubblici che non passano mai e quando si degnano di farlo sono strapieni peggio di un carro bestiame, con le buche che continuano a stigmatizzare il viatico di una politica che promette tanto, ma che, poi, una volta conquistata la poltrona, non fa nulla per i cittadini, mentre fa tanto e pure troppo per se stessa e per gli amici degli amici. Quindi, se tanto mi da tanto, non è certo sbagliato pensare che alle prossime elezioni a votare ci andranno solo i diretti interessati alle poltrone, i loro familiari, i loro amici e gli amici degli amici. Tanto le elezioni ormai sono senza cuore e soprattutto senza quorum! Ferma restando questa perniciosa situazione, nessuna forza politica avrà la maggioranza per governare il giorno dopo il voto: al primo posto si piazzerà il Movimento 5 stelle, che però, da solo, non avrà i numeri per governare; al secondo ci sarà il Pd e infine la Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia, un’armata Brancaleone, anche questa, comunque, insufficiente per andare a Palazzo Chigi. E così ripartirà la stagione dell’inciucio, anche perchè le mezze stagioni non esistono più!

5 commenti:

  1. Che vinca il M5S alle Elezioni politiche è ancora tutto da vedere!!!
    Se i partiti non si AUTORIFORMANO, iniziando a mandare a casa i dinosauri: gente che da 5 -6 - 7 - 8 mandati siede in parlamento, la gente continuerà a starsene a casa. Dopo due mandati consecutivi: Fuori dai piedi tornare a lavorare!!!! SE non lo vogliono capire alla fine spariranno. La partitocrazia della quale il M5S è parte ha stufato, questa è la realtà
    Y.VZ.

    RispondiElimina
  2. la POLITICA deve diventare un semplice servizio, come tanti altri:Vigile del fuoco, infermiere,ecc.un servizio remunerato normalmente.
    La CASTA è quella che ha portato al disastro economico con scelte errate!!!

    RispondiElimina
  3. la politica in Italia è da tempo un circolo chiuso, quelli che son dentro si incollano alla poltrona ed impediscono a volti nuovi di entrare. Volti nuovi non significa giovani, non c'entra la carta di identità, c'entra l'incollatura alla poltrona. Vedi in TV Dinosauri, quel signore che si occupa d'arte e che dici parolacce ed offende tutti, quello è voluto da tutti in politica. Persone che hanno studiato e sono preparate resteranno sempre fuori. bella roba la politica

    RispondiElimina
  4. accendete la TV guardate un dibattito politico= sempre gli stessi sempre li a vita:Destra - sinistra,ecc l'importante è la poltrona loro

    RispondiElimina
  5. DIMEZZARE il numero dei parlamentari: 500 fra deputati e senatori bastano ed avanzano, gli altri a lavorare, come tutti i normali cittadini. Basta di vivere di fumo e chiacchiere

    RispondiElimina

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)