lunedì 18 dicembre 2017

Ministero Interno, ad ognuno il suo ruolo: non si può sostituire il Personale Civile con quello di Polizia!

di Enzo Di Lalla, Coordinatore Nazionale Confintesa Fp. L'Amministrazione del Ministero dell'interno ha incontrato le OO.SS. per presentare la riorganizzazione di un altro pezzo del dipartimento di Pubblica Sicurezza,
un passo alla volta si cerca di far passare inosservata una riorganizzazione che vede il Personale Civile ai margini e non parte integrante del Dipartimento, in quanto, per una voluta carenza negli organici del personale civile, si utilizza (dovremo ringraziarli sentitamente) il personale di P.S. Abbiamo ribadito ancora una volta che il Personale Civile ha da sempre espletato le funzioni Amministrative all'interno di tutte le diramazioni del Dipartimento e pertanto è una palese e malcelata scusa quella di invocare la carenza di personale per sostituirlo con altri che hanno un costo per la collettività significativamente più alto, al fine di "salvaguardare la funzionalità degli uffici e dei reparti". Ribadiamo con forza che nella riorganizzazione i compiti amministrativi debbono essere assegnati al personale civile e, semmai, va risolta con assunzioni idonee la sbandierata carenza di personale civile e non si può sostituire il Personale Civile con quello di Polizia, ribadiamo molto più costoso a parità di funzioni svolte, per poi lamentare la carenza di Agenti per la vigilanza sul territorio. È una questione di prospettiva! Da sempre la nostra organizzazione si batte per il riconoscimento di una specificità e per fronteggiare tutti i compiti istituzionali del Dicastero e previsti dalla legge 121/81. Vogliamo ancora una volta rimarcarlo: le funzioni del Personale Civile e del Personale di Polizia sono diverse ma complementari. Non possiamo consentire che si venga sostituiti in nome di una riorganizzazione strumentale. Abbiamo la necessità che questo utilizzo irrazionale e sprecone delle risorse umane, strumentali e finanziarie sia rimesso di nuovo sotto l'interesse dell'opinione pubblica, che sicuramente non conosce questo sistema di sprechi nascosto da una finta riorganizzazione. Bisogna allora denunciare la carenza del Personale Civile, che con una spesa quasi dimezzata, può occupare i posti dei circa 20.000 poliziotti adibiti attualmente a compiti amministrativi. Bisogna dire che si preferisce, ignorando una legge che esiste da 37 anni, non fare assunzioni di Personale Civile ma distogliere ulteriori risorse alla sicurezza ed alla tutela del territorio, pubblicando chiaramente i costi che tale operazione comporta.

1 commento:

  1. Secondo una statistica necessitano 45.000 nuovi agenti di polizia. Assumerli e fare concorsi

    RispondiElimina

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

SCRIVI E INVIA UN ARTICOLO A FREESKIPPER


Nome e Cognome

Email

Titolo dell’articolo

Testo


Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *