Italia bella, ma governata male.

di Maria Pia Caporuscio. Perché i partiti politici ricandidano certa gente invece di presentare persone oneste, intelligenti e al di sopra di ogni sospetto? Possibile che a dettare legge agli italiani debba essere gente indegna e intellettivamente mediocre? Questa gente disonora i partiti, oppure la politica è ormai questa e l'onestà fa paura? Non esistono più politici capaci, seri, onesti e intelligenti, da troppo tempo sono stati sostituiti da buffoni, incapaci e disonesti. Se gli italiani (anche se rincretiniti da false informazioni) continueranno a sostenere questa gente, esistono solo due vie per porvi riparo: organizzare una rivolta, o rassegnarsi al degrado morale, civile ed economico che questa classe dirigente impone. È terrificante vedere la patria di Leonardo, di Michelangelo, di Francesco d'Assisi e di migliaia di geni artistici celebrati in tutto i mondo, finire nelle mani di questi omuncoli che la stanno saccheggiando non solo delle sue ricchezze, ma addirittura dell'onore e della dignità. L'Italia è la nazione più gratificata dalla natura, amata dal sole che non smette mai di abbracciarla e dalla luna che ogni notte insieme alle stelle illumina il cielo. Persino i monti alle sue spalle la proteggono dal freddo dell'inverno, mentre la neve la ricopre col suo candido mantello per proteggerla nel sonno e nel riposo e ridestarla fresca in primavera. Il mare non si stanca di accarezzarle dolcemente i fianchi rinfrescandola dalla calura dell'estate e miticandone il gelo dell'inverno. Persino il vento le dimostra il suo amore giocando con i fiori, trasportandone il polline lontano per profumare di fiori le campagne. La nazione più amata dalla natura, la più bella parte del pianeta, sgovernata dalla gente peggiore del pianeta.

Commenti

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DEL MESE

Cronaca di un ‘ceto medio’ che non c’è più.

Roma Capitale, #alberiperilfuturo. E per Via Savona!?

Il carabiniere cade, gli antifascisti lo pestano.

Lo zoo nell’urna, dal giaguaro smacchiato di Bersani al panda carnivoro di Grillo passando per altre 'bestiali' amenità.

Basta #stipendidoro, per sanare il debito pubblico ed efficientare la P.A.

La globalizzazione del lavoro al minimo sindacale.

San Remo. L'Italia, ingabbiata dalla crisi, non canta per amor, canta per rabbia!