La Grosse Koalition oggi. Il Nazzareno.2 domani?

L'Accordo per il governo di 'Grande Coalizione' in Germania è cosa fatta. Accordo soprattutto sulla ripartizione degli incarichi ministeriali: alla Spd andrebbero gli Esteri, le Finanze e il Lavoro. Martin Schulz, dovrebbe lasciare la guida del partito socialdemocratico tedesco per assumere l'incarico di ministro degli Esteri nel futuro governo. Il leader dell'Unione cristianosociale tedesca, Horst Seehofer, sarà invece alla guida del ministero dell'Interno. In quanto tale avrà la responsabilità delle aree riguardanti immigrazione e rifugiati, oltre che su quella della sicurezza interna. Nel programma della Grosse Koalition il primo capitolo è dedicato all'Ue, per la quale si vuole un nuovo inizio e si indica come principio guida la solidarietà. Ancora distanti sarebbero, invece, le posizioni sui contratti a tempo determinato immotivati e sulla riforma sanitaria. Ma sia Schulz che la cancelliera Merkel non possono permettersi un nuovo flop le cui conseguenze potrebbero essere disastrose. Insomma, tutto il mondo è paese. Tutto il mondo è un 'Nazzareno'! Così pure nella Grande Germania, una volta spartita la torta, è arrivato l' i n ci u c i o n e !

Commenti

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DEL MESE

Cronaca di un ‘ceto medio’ che non c’è più.

Roma Capitale, #alberiperilfuturo. E per Via Savona!?

Il carabiniere cade, gli antifascisti lo pestano.

Lo zoo nell’urna, dal giaguaro smacchiato di Bersani al panda carnivoro di Grillo passando per altre 'bestiali' amenità.

Basta #stipendidoro, per sanare il debito pubblico ed efficientare la P.A.

La globalizzazione del lavoro al minimo sindacale.

San Remo. L'Italia, ingabbiata dalla crisi, non canta per amor, canta per rabbia!