martedì 12 dicembre 2017

Un sensual tattoo con tanta saggezza.

Nabilla Benattia è una giovane modella franco-svizzera nata ad Ambilly, vicino al confine svizzero, il 1° gennaio 1992, che vanta origini algerine, da parte di padre, e italiane, da quella di madre.
A 14 anni viene scoperta da un'agenzia di modelle, ma fino al 2011 non se la fila nessuno, o quasi. Poi, dopo un bel tagliando dal chirurgo estetico, è diventata la star dei reality show e oggi il suo nome è il più ricercato del web: "Mi guardano perché regalo spensieratezza e divertimento", dice lei soddisfatta dei suoi followers. Tant'è che la modella e starlette dei reality francesi, in patria è il personaggio più cliccato dagli internauti. Ma la bella Nabilia ha un'altra grande passione, quella per i tatuaggi. Ne ha diversi, su diverse parti del corpo: un segno cinese tatuato sulla parte superiore del seno destro, una pistola tatuata sul collo, un tatuaggio di ali d'angelo accompagnato da una corona sotto la nuca, un tatuaggio stellato sul polso destro... ma il più famoso di tutti è il suo tattoo dietro la coscia destra: un tatuaggio a nastro, a mò di giarrettiera, con la frase "Everybody dies but not everybody lives", che può essere tradotta in "Tutti muoiono ma non tutti vivono".

Nessun commento: