sabato 6 gennaio 2018

Accusano d'incapacità i 5Stelle, quando loro, 'i capaci', hanno distrutto l'Italia!

di Maria Pia Caporuscio. Quanto aveva ragione Craxi quando affermò che la disonestà era la regola che tutti i politici praticavano, però a pagare è stato solo lui! Gli italiani devono smetterla di continuare a votare questi partiti che non hanno fatto altro in questi ultimi trent’anni che depredare la nostra nazione, favorire le mafie e le multinazionali e disintegrare la classe lavoratrice.
E’ arrivato il momento di dire basta! Basta dare ascolto a traditori e vigliacchi entrati in politica per farsi i ca..i loro fregandosene dei danni arrecati al popolo italiano. Non esiste né potrà mai esistere un partito che si possa adoperare per il bene comune. Voglio sperare che gli italiani non si siano fatti rincoglionire fino al punto di rivotare coloro che li hanno messi sulla punta di un cannone, voglio sperare che un briciolo di cervello gli sia rimasto e tutti insieme diano il proprio voto al M5S che questi soggetti fanno di tutto e di più per screditarli, essendone terrorizzati. Osano accusarli di essere incapaci a governare, quando loro “capaci” hanno disintegrato l'Italia e resa schiava di quella gabbia detta "Unione Europea”, azzerato il benessere di cui godevano gli italiani, resa la nostra patria terra di nessuno, dove ogni delinquente trova qui l’habitat ideale. Si sono accollate le conseguenze delle sozze e criminali guerre, volute dagli Stati Uniti e da questa accozzaglia di Unione (gente in fuga dalle guerre appioppata esclusivamente ai poveri italiani) mentre loro col sangue di quelle popolazioni continuano ad arricchirsi. L’intera classe dirigente italiana dovrebbe essere condannata per alto tradimento e trascinata in catena nei carceri di massima sicurezza.

3 commenti:

giorgetta53 ha detto...

gentile MARIA, vai a vedere: TORINO, Livorno, Roma, dimmi se questo è buon governo.

enrico75 ha detto...

Ma prima dei 5stelle in quelle città chi c'era? C'erano sempre 'loro' i cosiddetti competenti e tanto capaci da ridurre in macerie quello che un tempo fu il Belpaese... e adesso per ricostruire quello che 'loro' hanno distrutto ci vogliono soldi e tempo: nessuno ha la bacchetta magica!

Anonimo ha detto...

Giorgetta fatti un giro per tutte le città prima di dire stronzate, io ci vivo a Roma e quello che dicono nei tg sono stronzate appunto! Era meglio lasciare la capitale d'Italia in mano alle mafie? Oppure à proprio questo che la mafia politica non può accettare?