martedì 27 febbraio 2018

2ª CASA TARTASSATA. Bolletta elettrica, un salasso!

Se hai fatto una vita di sacrifici per comprare una seconda casa al mare o in montagna dove trascorrerci le vacanze estive o qualche fine settimana perché non puoi permetterti di andare in albergo con l'intera famiglia, o hai avuto 'la sfiga' di ereditare dai tuoi genitori la loro casa di proprietà senza riuscire a venderla o ad affittarla - per colpa di una crisi economica dove nessuno più compra neppure uno scantinato - il fisco ti bastona prima con l'Imu e poi con la Tassa sui Rifiuti, anche se in quella 'seconda casa' produci soltanto qualche sacchetto di spazzatura nell'arco di un anno intero! Ma questi balzelli non sono gli unici. Il prezzo della corrente elettrica, infatti, è uno di quelli che con i suoi continui aumenti ha inciso particolarmente sulle tasche delle famiglie. Per una seconda casa, senza accendere neppure una lampadina, si pagano all'incirca 50 euro di bolletta a bimestre! Uno scandalo! Ma, attenzione, la vera stangata arriverà probabilmente nel 2019, quando si passerà nel settore dell'energia dal mercato tutelato (regolato dallo Stato) a quello libero. Ciò significherà che l'autorità statale non avrà più alcuna parola sul prezzo stabilito dalle varie società. Ovviamente, visti certi precedenti delle liberalizzazioni, il timore è che la solita conseguenza sarà quella dell'innalzamento dei prezzi. Un'ulteriore stangata potrebbe abbattersi, inoltre, anche sulle seconde case. L'Autorità per l'energia ha deciso, infatti, che dal 1 gennaio dell'anno scorso chi non risulta residente debba pagare 20 euro al mese di quota base anche se non mette in essere alcun consumo. In pratica si aumenta in bolletta la quota dei costi fissi.

1 commento:

  1. Il brutto di tutte queste tasse sulla seconda casa è che devi tenertela perchè gli italiani non hanno i soldi neppure per comprare il pane e i migranti, LA NOSTRA SALVEZZA, IL NOSTRO FUTURO, i soldi che guadagnano, molto spesso in nero, li spediscono tutti oltralpe!!!

    RispondiElimina

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)


PER LA TUA PUBBLICITÀ SU FREESKIPPER ITALIA

CONTATTACI PER LA TUA PUBBLICITÀ

Nome

Email *

Messaggio *