venerdì 2 marzo 2018

Chi tra Mussolini e gli attuali politicanti ha fatto più male all’Italia e agli italiani?







di Maria Pia Caporuscio. Premetto che personalmente temo la dittatura più di una epidemia si peste, però fino a che è il popolo a condannare Mussolini per le leggi razziali, per la violenza dei suoi "camerati" e per averci trascinati nella seconda guerra mondiale, è sacrosantamente giusto, ma che a condannarlo siano questi attuali politicanti è ridicolo. Se Mussolini ha sbagliato in tante cose, lor signori hanno sbagliato tutto. Se Mussolini ha danneggiato l'Italia, questi signori hanno fatto di peggio, cedendo addirittura la sovranità nazionale, politica ed economica alle banche mondiali. E' noto da sempre che se alle banche si dava la possibilità di creare denaro, per l'umanità non ci sarebbe stato più scampo. Non esiste in natura nulla di più avido dei banchieri: questa categoria è insaziabile e più hanno più ancora vogliono avere privando gli esseri umani di ogni cosa, persino del cibo e senza scrupoli trascinano in un girone infernale: ossia la schiavitù eterna. A questo punto viene da chiedersi: chi tra Mussolini e gli attuali politicanti ha fatto più male all'Italia e agli italiani? E mentre la guerra ha visto una fine, questo tipo di schiavitù non finirà mai! Esaminando a freddo la situazione si deve riconoscere che ai tanti sbagli di Mussolini vanno aggiunti anche i meriti come l'aver istituito gli enti assistenziali quali INAIL, INAM, INPS che nel nostro paese erano assenti, mentre questi politicanti da strada, che entrano in politica per arricchirsi, quali diritti avrebbero concesso? Nessuno! Anzi sono stati capaci di togliere loro anche quelli acquisiti durante il fascismo. Perché questi "democratici" che condannano senza appello Mussolini non usano gli stessi mezzi per condannare un indagato per mafia e accusato di stragi, che imperversa nelle televisioni diffamando ragazzi che non hanno mai governato? Come possono dare ad un essere condannato per evasione fiscale e innumerevoli reati, tanto spazio per gettare fango su persone dalle mani pulite e ingannare i cittadini più sprovveduti? Questo soggetto è molto più pericoloso di Benito Mussolini, ma per questi quaquaraquà è degno di stare in politica. 

Nessun commento: