venerdì 16 marzo 2018

Gli italiani ‘masticano’ leader come fossero chewing gum!

Una cosa è certa, in questo confuso scenario della politica italiana, i 5stelle hanno rappresentato la 'novità', la 'ventata di freschezza' necessaria ad un ambiente dove l'aria s'era fatta putrida e irrespirabile.
Diciamo 'hanno' perché anche Berlusconi, a suo tempo, e Renzi, di recente, 'hanno' rappresentato una grande novità, oggi scaduta e diventata roba vecchia e obsoleta, tanto da non essere più buona neppure per una riedizione del Nazzareno II. Ma se i 'duri e puri' dell'onestà, della democrazia dal basso e della trasparenza, non fanno bene e in fretta ciò che hanno promesso agli elettori, rischiano anche loro di fare la stessa fine: diventare 'passato prossimo'. Gli italiani hanno imparato bene l'usa e getta del consumismo globalizzato, e lo applicano 'democraticamente' anche in politica: masticano leader come fossero chewing gum! Per quanto riguarda, invece, il discorso del Movimento 5 Stelle che avrebbe incanalato sui binari della democrazia la rabbia di tanti cittadini che, altrimenti, avrebbero impugnato i forconi, rimaniamo scettici sull'argomento. Se non altro perché conosciamo fin troppo bene le italiche virtù dei nostri 'polli', più avvezzi a beccarsi tra di loro, come i capponi di manzoniana memoria, che a scendere in piazza per fare la Rivoluzione, anche perchè, tutto sommato, la piazza è sempre meglio pe 'na pizza e 'na biretta!

Nessun commento: