mercoledì 28 marzo 2018

Restare all’opposizione oggi per creare il partito che domani avrà quel 50%+1.

Carissimi Lega, FI, M5S e PD, chi va oggi al governo ha tutto da perdere e poco o niente da guadagnare. Le casse dello Stato sono vuote, il debito pubblico in costante crescita. Corruzione, sprechi ed evasione fiscale non aiutano, poi certo, a colmare il deficit.
I problemi del Paese sono tanti e talmente grossi che, dall'alto delle roboanti promesse fatte in campagna elettorale, chiunque andrà a Palazzo Chigi non potrà fare granchè, tantomeno mantenere quanto promesso. Per contro, chi riuscirà a restare all'opposizione avrà la possibilità di costruire un grande consenso sulle macerie attuali e su quelle che, inevitabilmente, si appresta a lasciare anche il prossimo governo di turno, di qualunque colore esso sia!

Nessun commento: