giovedì 29 marzo 2018

Un 'vaccino universale' che blocca tutti i virus influenzali per ben 10 anni!

Una singola iniezione e si resta protetti per ben 10 anni da ogni forma influenzale!
La sensazionale scoperta, di questo straordinario 'vaccino', arriva da un gruppo di scienziati inglesi che ha annunciato di aver avviato i test per quello che già viene descritto come un farmaco rivoluzionario, capace di salvare migliaia di vite in tutto il mondo. Nonostante venga spesso sottovalutato, i virus influenzali causano ogni anno poco meno di 700mila decessi. A morire, principalmente per problemi respiratori e complicazioni varie, sono di solito i soggetti più deboli: bambini, anziani e soggetti affetti da patologie come asma, diabete e malattie endocrine, malattie cardiovascolari, renali croniche e epatiche croniche. I ricercatori britannici potrebbero ora potenziare l'armamento in dotazione dei sistemi sanitari con il nuovo vaccino, e garantire a tutti una maggiore protezione contro i vari tipi di influenza per moltissimi anni. Gli attuali vaccini sul mercato agiscono su un limitato numero di virus influenzali. Questo nuovo medicinale, testato su 123 volontari di età compresa tra 18 e 60 anni, avrebbe invece la capacità di agire sulla quasi totalità dei virus. Un agente universale, insomma, che offre una protezione a più ampio spettro e per diversi anni: da un minimo di 5 e fino ad un massimo di 10. Rispetto al passato il nuovo vaccino colpisce quelle regioni delle proteine dei virus che sono immutabili, facendo aumentare le cellule T del sistema immunitario specializzate nel riconoscere e attaccare gli invasori. Sui volontari si è ottenuto un risultato straordinario. L'80% dei pazienti, infettato dal virus dell'influenza suina H1N1, non ha sviluppato la malattia. Il vaccino, risultato due volte più efficace nel limitare i sintomi simil-influenzali, dovrebbe essere disponibile sul mercato nel giro di due anni.

Nessun commento: