venerdì 20 aprile 2018

Berlusconi: "A Mediaset i grillini pulirebbero i cessi! Penso a un governo con gruppo misto e Pd".

Se Matteo Salvini rompe l'alleanza con il centrodestra per formare un governo "Lega-M5S" è un traditore. Se lo fa Silvio Berlusconi per dare vita ad un governo col Pd e il gruppo misto è il salvatore della patria.
Comunque sia, Salvini da questo orecchio, ovvero da quello di andare da solo coi 5stelle al governo del Paese, non ci sente proprio. Da quell'altro, invece, gli arriva il tuono di Silvio Berlusconi che affonda definitivamente i pentastellati e apre ai renziani: "I Cinque Stelle sono un pericolo per il Paese, non sono un partito democratico. Sono il partito dei disoccupati. Mi sono un po' rotto a spiegare ancora queste cose agli italiani. Che hanno votato molto male", attacca durissimo. Ma non è tutto, e sui 5stelle rincara la dose: "È gente che non ha mai fatto nulla nella vita: nella mia azienda li prenderei per pulire i cessi". Dunque, su Luigi Di Maio: "Ha una buona parlantina, non posso negarlo, ma non ha mai combinato niente di buono per sé, per la sua famiglia, per il Paese. Non possiamo affidare l'Italia a gente come lui. Nessun accordo è possibile con i 5 Stelle, un partito che non conosce l'abc della democrazia, che prova invidia sociale, formato solo da disoccupati, e che rappresenta un pericolo per l'Italia". Infine, il colpo di grazia al fedele Salvini: "Io penso a un governo di centrodestra che guardi al gruppo misto e ad alcuni esponenti del Pd: su questo punto la penso molto diversamente da Giorgia Meloni e Matteo Salvini". Caro Matteo... chi di spada 'non' ferisce, di spada perisce!

Nessun commento:

Posta un commento

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI