venerdì 18 maggio 2018

Gazebo e consultazioni online per dare l’Ok al governo M5s-Lega.

Nel libro dei sogni ce n'è per tutti. Non solo per chi si aspetta un reddito senza lavoro, meno migranti, meno anni per la pensione, meno tasse e più soldi per tutti, ma ce n'è anche per coloro che con un click online o con un gazebo in mezzo strada credono di essere i protagonisti della vita politica del Paese e gli artefici della nascita di un governo M5s-Lega.
Purtroppo, il sistema di consultazione popolare della cosiddetta 'democrazia diretta', fa acqua da tutte le parti e riporta alla mente la storiella di chi, ingenuamente, chiede all'oste se nel vino ci ha messo l'acqua! È vero che a pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca. Pertanto, pensiamo che il 'contratto di governo' sarà approvato a pieni voti dagli iscritti gialloverdi. Una sua eventuale quanto impossibile bocciatura, e le basi ci sono tutte, sarebbe la prova che la 'democrazia diretta' non è una utopia. Una prova che zittirebbe i malpensanti. Ma noi, da inguaribili peccatori, ci ostinano a pensare male e che le votazioni online o nei gazebo non ci forniranno questa prova!

Nessun commento:

Posta un commento

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI