giovedì 10 maggio 2018

M5s-Lega, vietato sbagliare!

Cadono i veti e la politica si ignuda del passato. Forza Italia non darà la fiducia al governo M5s-Lega, ma voterà legge per legge. Berlusconi libera Salvini, o Salvini si libera di Berlusconi, fatto sta che il governo M5S-Lega è al nastro di partenza!
In serata il Cav ha annunciato il suo via libera ad un governo M5s-Lega. La formula uscita dal cilindro di Arcore è quella della 'astensione benevola'. Un po' come fece a sua volta la Lega quando non votò la fiducia al governo Monti, appoggiato invece da Berlusconi, senza che però venisse messa in discussione l'alleanza di centrodestra nelle giunte regionali e comunali. Ora Palazzo Chigi è nelle mani di Salvini e Di Maio, che dovranno trovare l'accordo sul nome del premier e dei ministri, ma soprattutto sulla stesura e l'attuazione del loro programma di governo. Il dado è tratto, questo è il governo voluto dagli italiani, ovvero, da coloro che hanno votato e creduto alle promesse dei 'giallo-verdi' e che adesso da questi si aspettano il 'cambiamento': meno tasse e più reddito, meno criminalità, meno migranti e più sicurezza, meno Europa e più Italia, meno povertà e più uguaglianza sociale, più lavoro e più salario, ma soprattutto una pensione dignitosa. Insomma, adesso che le forze politiche considerate garanti dei cosiddetti 'poteri forti' sono state messe da parte, tocca a Di Maio e Salvini sdoganare il Paese dalla IIª alla IIIª Repubblica, non a chiacchiere ma con i fatti! I numeri per farlo li hanno tutti. Non ci sono più scuse: adesso o mai più!
IL DOCUMENTO di Silvio Berlusconi: "Se un'altra forza politica della coalizione di centro-destra ritiene di assumersi la responsabilità di creare un governo con i cinque stelle, prendiamo atto con rispetto della scelta. Non sta certo a noi porre veti o pregiudiziali. In questo caso non potremo certamente votare la fiducia, ma valuteremo in modo sereno e senza pregiudizi l'operato del governo che eventualmente nascerà, sostenendo lealmente, come abbiamo sempre fatto, i provvedimenti che siano in linea con il programma del centro-destra e che riterremo utili per gli italiani".

2 commenti:

  1. Matteo Salvini10 maggio, 2018

    Il tema immigrazione, sicurezza sbarchi sarà parte fondante del programma del governo. Sono orgoglioso che ora si parli di temi e non di nomi. Abbiamo chiesto due tre giorni al presidente Mattarella per chiudere tutto, se si chiude. Sennò si vota!

    RispondiElimina
  2. Luigi Di Maio10 maggio, 2018

    Sono momenti importanti non per il Movimento ma per la Repubblica italiana. Il tempo non è tantissimo ma dobbiamo fare un lavoro fatto bene con l'unico obiettivo di ottenere risultati significativi per i cittadini. Non posso nascondere la gioia per il fatto che possiamo finalmente iniziare ad occuparci dei problemi dell'Italia.

    RispondiElimina

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI