martedì 8 maggio 2018

Questa è l’Italia, ingovernabile. Questi gli italiani, ingovernabili.

Come volevasi dimostrare i partiti che potevano e dovevano confrontarsi e che avevano i numeri per trovare un accordo di governo, non l'hanno fatto.
Chi per una ragione, chi per l'altra, comunque non l'hanno fatto, vanificando, così, la sovranità popolare già minata alle fondamenta dal 'nuovo ordine mondiale', fregandosene altamente del voto degli italiani e del bene del Paese. E statene pur certi che, per le stesse identiche ragioni, non arriveranno neppure a scrivere una nuova legge elettorale che assegni un premio di maggioranza a chi arriva a prendere un voto in più degli altri. Purtroppo questa è l'Italia, questi gli italiani. Ingovernabili. Sì gli italiani, perché la politica e i politici sono l'espressione diretta del popolo che li elegge a rappresentarli in parlamento e quindi li delega a formare un esecutivo. 'Loro', i politici, sono tali e quali a noi, i cittadini, quando nel nostro piccolo disertiamo le assemblee condominiali, senza neppure lasciare la delega al vicino di casa, e quei pochi che vi prendono parte non raggiungono la maggioranza dei millesimi necessaria neppure per approvare la sostituzione di una lampadina dell'androne, dove tra l'altro i condomini, cittadini, elettori, gettano in terra la posta che non gli interessa e parcheggiano passeggini, biciclette e carrelli della spesa nel sottoscala. Purtroppo questa è l'Italia, ingovernabile. Questi gli italiani, ingovernabili!

Nessun commento:

Posta un commento

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI