mercoledì 2 maggio 2018

Salvini: premio di maggioranza a chi ottiene un voto in più!

Matteo Salvini ha chiesto al Quirinale di ricevere lui stesso il preincarico per tentare di formare un governo, ma, al tempo stesso, non esclude il ritorno alle urne.
Il Leader del Carroccio stoppa sul nascere qualsiasi progetto di "governo istituzionale", che metta radicalmente mano alla legge elettorale o si occupi anche delle "famose" riforme: "Non siamo disponibili a inventarci una nuova legge elettorale. Chiunque dica che bisogna ricominciare daccapo vuol dire che vuole perdere due anni. Bisogna aggiungere una riga per far governare chi ha preso un voto in più, con un premio di maggioranza, non mi interessa se per la coalizione o per la lista. O c'è un impegno di tutti a partire da questa legge elettorale aggiungendo questa riga o c'è un governo che dura cinque anni. I governi di tutti per fare poco e niente non mi piacciono", ha ribadito il leader del centrodestra. "Sono umilmente a disposizione da oggi pomeriggio, quando e dove si vuole, con chi si vuole, in diretta o non in diretta, a sederci attorno a un tavolo con il M5S - dice Salvini - partendo dalla riforma delle pensioni, del lavoro, del sistema fiscale, del sistema giudiziario, del sistema scolastico, punto per punto, senza professoroni, per decidere come si fanno queste riforme. Farò tutto il possibile fino all'ultimo minuto per dare un Governo che duri cinque anni agli italiani, per occuparci dell'emergenza del Paese che è il lavoro", ha concluso Salvini. Insomma, il leader del Carroccio ribadisce di voler fare "di tutto" per tentare la formazione di un governo e si dice persino a disposizione di un tavolo con i pentastellati sulle riforme. "Non è possibile nessun governo del cambiamento con Berlusconi e il centrodestra. Salvini ha cambiato idea e si è piegato a lui solo per le poltrone. Si torni subito al voto!", gli risponde a stretto giro di twitter Luigi Di Maio.

Nessun commento:

Posta un commento

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)