martedì 12 giugno 2018

Italiani eternamente divisi in tutto e per tutto! Ieri, guelfi e ghibellini. Oggi, buonisti e razzi-fascisti!

È la prima volta che l'Italia fa 'la voce grossa' e non si 'azzerbina' ai diktat di Bruxelles sul fronte immigrazione.
Chiudendo i porti italiani agli sbarchi 'fuori controllo' dei profughi raccolti in mare da altri Paesi che ce li mollano qui, in casa nostra, lavandosene poi le mani in termini di accoglienza e di mantenimento, il governo italiano ha lanciato un segnale forte e chiaro all'Europa e al mondo intero: ci dispiace, ma non possiamo accogliere tutta l'Africa, abbiamo già fatto abbastanza, adesso pensateci pure voi e dateci una mano! Ma purtroppo, in questo momento storico, in una situazione senza precedenti, non priva di rischi politici sul piano internazionale, il governo italiano non trova solidarietà e unione d'intenti in casa propria, perchè gli italiani, invece di fare fronte comune e sostenere l'esecutivo, si dividono, come sempre, dai tempi dei guelfi e dei ghibellini, in 'buonisti' e 'razzi-fascisti'. Historia magistra vitae: siamo un popolo eternamente diviso, e anche in un momento così delicato che potrebbe sancire il punto di svolta dell'emergenza immigrazione, il governo si vede impallinare, sul fronte interno, dai cosiddetti buonisti. Ma una cosa è certa. Dopo anni di sforzi, sacrifici economici e accoglienza 'senza se e senza ma', nessuno può darci lezioni di umanità e solidarietà. Però, ad un certo punto, quando si raggiunge il livello di saturazione, arriva il momento di dire basta! Quello di chiudere i porti e di fermare l'invasione africana, è un segnale che la maggior parte degli italiani aspettavano da tempo. Altro che decisione disumana. Disumana è la cinica diplomazia degli alleati europei che hanno sempre scaricato su di noi l'enorme e insostenibile fardello dell'immigrazione. Disumano è il finto buonismo di chi è a favore dell'accoglienza, ma lontano da casa propria. Disumana e criminale è l'immigrazione senza regole, laddove i flussi migratori vengono regolati da delinquenti senza scrupoli che gestiscono il traffico di esseri umani. Con il voto del 4 marzo gli italiani hanno scelto, anche e soprattutto, di dire basta agli sbarchi, basta all'invasione africana! E se il governo vorrà e saprà tenere il pugno di ferro sulla stessa linea di Aquarius, la stragrande maggioranza degli italiani, anche di quelli che non lo hanno votato, starà dalla parte di Salvini, Di Maio e Conte.

Nessun commento:

Posta un commento

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI