mercoledì 20 giugno 2018

Salvini, meno tasse per tutti.

Flat tax e calo tasse. Un Matteo Salvini a 360 gradi che torna a parlare da 'premier' di temi fiscali ed economici e affronta anche la questione della 'pace fiscale' come la chiama il suo governo, del 'condono' come invece stigmatizza il Pd.
"Da subito, chiudere tutte le cartelle esattoriali di Equitalia per cifre inferiori ai 100.000 euro, per liberare milioni di italiani incolpevoli ostaggi e farli tornare a lavorare, sorridere e pagare le tasse" dice il vicepremier e ministro dell'Interno. Quanto alla flat tax, Salvini conferma che si farà. "Paletti del ministro Tria su vincoli di bilancio? La flat tax si farà, rispettando tutte le normative vigenti" risponde il leader della Lega a chi gli chiede se le parole del ministro dell'Economia sulla necessità di tenere d'occhio i numeri per le coperture delle misure economiche del governo possano essere interpretate come uno stop alla flat tax. "Sui giornali si leggono tante... non posso dire cazzate, che non è governativo, ma non ho mai detto nulla del genere, altrimenti Tria non l'avremmo scelto", aggiunge Salvini, negando di aver detto "quando sento parlare Tria mi sembra di sentire Padoan", come si legge oggi sulla stampa che gli attribuisce questo virgolettato. Il ministro dell'Interno plaude poi all'operato della Guardia di Finanza che ha scovato "12.000 evasori totali sconosciuti al fisco e grandi evasori che hanno rubato una media di 2 milioni di euro a testa". "Ora - sottolinea - tocca al governo semplificare il sistema fiscale, ridurre le tasse".

Nessun commento:

Posta un commento

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI