martedì 5 giugno 2018

Si chiama galectina-1 e consentirà di sconfiggere la pressione alta.

L'ipertensione ha le ore contate. Un team di ricercatori della National University of Singapore ha infatti scoperto una proteina in grado di tenere sotto controllo la pressione del sangue.
Si chiama galectina-1 e, stando a quanto pubblicato dagli scienziati sulle pagine della rivista scientifica Circulation, influenza la funzione di un'altra proteina di tipo-L del canale di calcio, che normalmente agisce per contrarre i vasi sanguigni. Riducendo l'attività di questi canali, la galectina-1 porta così all'abbassamento della pressione del sangue. I pazienti con ipertensione di stadio 1 hanno la raccomandazione di cambiare lo stile di vita per ridurre il rischio di soffrire di altre malattie cardiovascolari. Quelli con ipertensione di stadio 2 o superiore, invece, devono assumere farmaci antipertensivi per controllare la pressione sanguigna. I farmaci che bloccano i canali di calcio sono tradizionalmente usati per abbassarla, ma il loro uso è associato a un rischio maggiore di insufficienza cardiaca nei pazienti ipertesi, in particolare per quelli con problemi cardiaci. Pertanto, lo sviluppo di farmaci che potrebbero regolare l'attività del canale del calcio di tipo L può aprire, secondo gli studiosi, una nuova frontiera per le terapie anti-ipertensive. Stando ad alcuni dati dell'Organizzazione mondiale della sanità, ogni anno l'ipertensione causa 7,5 milioni di morti nel mondo (circa il 12% del totale di tutti i decessi). In Italia l'ipertensione arteriosa è un problema che colpisce 16 milioni di persone. Di queste il 33 per cento sono uomini, il 31 per cento donne. Ad esser a rischio complicanze sono tuttavia il 19 per cento degli uomini e il 14 per cento delle donne. La scoperta potrebbe aprire le porte allo sviluppo di nuovi farmaci in grado di ridurre questi numeri. I ricercatori dovranno fare ulteriori test, ma già ora si dicono certi di aver imboccato la strada giusta.

Nessun commento:

Posta un commento

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)