lunedì 30 luglio 2018

Svezia in fiamme. Anomalie di un'estate tutta da ricordare.

di Mauro Guidi. Con l'Europa in preda a un'ondata di caldo e poca pioggia, il terreno bruciato e la vegetazione secca stanno cedendo al fuoco. Gli incendi sono ora scoppiati fino al circolo polare artico, in Svezia. Questa animazione mostra le immagini delle missioni Copernicus Sentinel-2 e Sentinel-3 con l'Europa in preda a un'ondata di caldo e poca pioggia, il terreno bruciato e la vegetazione secca che sta cedendo al fuoco. Gli incendi sono ora scoppiati fino al circolo polare artico. La veduta più ampia, che si estende dalla costa occidentale della Norvegia alla Svezia centrale, è stata catturata da Sentinel-3 il 17 luglio 2018.
Qui il fumo può essere visto fluttuare da diversi incendi. La visione ravvicinata è stata catturata lo stesso giorno da Sentinel-2. Qui si possono vedere chiaramente fiamme e fumo di due fuochi, insieme a fumo di altri fuochi nelle vicinanze. Gli incendi hanno portato le autorità a evacuare alcuni villaggi e ad appellarsi per l'aiuto di altri paesi, e si preoccupa che le attuali temperature record e la siccità siano legate ai cambiamenti climatici.Si dice che ci siano circa 50 incendi che ora bruciano nel paese. A luglio ci sono stati tre volte più incendi quanti ce ne sono stati l'anno scorso. Jonas Olsson dell'Istituto idrologico e meteorologico svedese ha riferito: "È molto, molto secco in gran parte della Svezia. I flussi nei fiumi e nei laghi sono eccezionalmente bassi, tranne che nella parte settentrionale del paese. Abbiamo carenza d'acqua. Le piogge sono state solo intorno al settimo della quantità normale, il più basso da quando è iniziata la registrazione nel tardo 19 ° secolo." Sentinel-2 è dotato di un imager multispettrale ad alta risoluzione e Sentinel-3 è dotato di una serie di strumenti, tra cui uno strumento di imaging terrestre e oceanografico. Le missioni offrono viste complementari della Terra per aiutare a monitorare i cambiamenti ambientali e gli eventi come questi incendi.

Nessun commento:

Posta un commento

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI