martedì 14 agosto 2018

Ahi vecchie e poco care trattorie di una volta…

La televisione di oggi è inguardabile… a volte addirittura 'immangiabile'!
Oltre ai soliti clown della tuttologia da talk imperversano, infatti, le trasmissioni di cucina, dal grande chef stellato al piccolo ristorantino di provincia. Filo conduttore dei fornelli è una cucina sperimentale dove molto spesso il piatto piange, nel senso che arriva mezzo vuoto con porzioni davvero minimal, alla stregua dei bikini indossati dalle influenzer dei social. Ovvio, con ben altra soddisfazione! Vittima illustre della 'nouvelle cuisine' Milena Gabanelli che, seduta al tavolo di un prestigioso ristorante bolognese in cui la giornalista era andata a 'mangiare', ritrovandosi pochissimo nel piatto, e quel pochissimo con un sapore incomprensibile, ha postato sui social la sua lamentela: "Nulla di pesante. Questo è un antipasto. Non so cosa ho mangiato perché non sono riuscita a sentire il sapore (merluzzo mantecato c'era scritto). Ma questi chef...?!". Immediata la viralità del post della Gabanelli, che rispondendo alla cascata di commenti, ha aggiunto: "Il ristorante è piuttosto caro ed i tavoli tutti occupati. Significa che le persone gradiscono questa lieve forma di masochismo... :)". Ahi vecchie e poco care trattorie di una volta, dove con quattro soldi ti abbuffavi di lasagna, pollo coi peperoni, triamisù a gogo, caffè e ammazzacaffè!

Nessun commento:

Posta un commento

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)