mercoledì 31 ottobre 2018

Droga e pornografia, porcherie da cui stare alla larga!

di Erika. Sento spesso parlare di droghe leggere.
Mi viene da sorridere perchè non esistono droghe leggere: esistono solo ed esclusivamente 'droghe'. Le cosiddette droghe leggere, sono stupefacenti a tutti gli effetti, l'unica differenza è che sono state studiate meno, e la letteratura medica in materia è meno consistente. Mi è capitato di conoscere un'amica che fumava lo spinello per gioco, gradatamente ed ineluttabilmente è diventata cocainomane. S'è rovinata! Fortunatamente aveva dei genitori saggi e l'hanno aiutata ad uscirne. Lo dico ad alta voce: non esistono droghe leggere, ma solo schifezze che rovinano le persone. Stare lontano da queste 'porcherie' che arricchiscono solo i bastardi che le vendono. Questi bastardi dovrebbero farsi almeno 30 anni di galera come minimo.

di Mariuccia. Non sono una moralista, ma mi pare che in Rete circolino video e foto decisamente pornografici. Ora mi chiedo ma la pornografia non è un reato? Un reato pericoloso, se pensiamo a quanti minori accedono da soli alla Rete. Per un minore, vedere certe foto significa metterlo in 'agitazione', in affanno con conseguenze immaginabili. Non capisco perchè non si metta un freno a queste 'porcherie' che girano in rete indisturbate. La politica ne dovrebbe prendere coscienza ed agire di conseguenza.

3 commenti:

  1. Pornografia, droga, alcool i nemici della gioventù e della Società. Andrebbero combattuti e non accetati o legalizzati.

    RispondiElimina
  2. Altro che legalizzare, una follia

    RispondiElimina
  3. La Stampa del 1° 11.2018, pubblica un articolo sul giardino di Torino che si trova in P.zza Alimonda.
    Questo giardino è da anni un attivo centro delinquenziale di spaccio di droga.
    Il fenomeno è ormai una consuetudine di questa Piazza.
    Lo sanno tutti:Circoscrizione, Comune, ecc., ma è così difficile piazzare telecamere per monitorare la piazza?
    I giardini appartengono ai bambini non ai pusher.
    Ma è così difficile intervenire? Mi farebbe piacere una risposta dalle autorità..

    RispondiElimina

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI