mercoledì 31 ottobre 2018

La ‘scorretta’ via delle mancette di Stato.

di Redazione. In Italia l'unica cosa che continua a crescere è il debito pubblico e la delusione dei cittadini nei confronti della neo-eletta classe dirigente che non fa rimpiangere certo la vecchia, ma che non lascia neppure ben sperare nel prossimo futuro.
La crescita si è fermata: è stata pari a zero. Pessima notizia rispetto alle previsioni che già non erano rosee (ci si attendeva un +0,2% trimestrale), e che complica molto il raggiungimento dell'1,2% su base annua fissato dal Governo nell'ultima Nota di aggiornamento al Def. Basta dire che, per centrare quel risultato, adesso servirebbe un balzo del +0,7% congiunturale nel quarto trimestre (da zero), performance obiettivamente poco probabile.
Inevitabile la risalita dello spread che deprime i risparmi degli italiani.
Inarrestabile il debito pubblico che continua a mietere record negativi.
E niente di buono neppure dal fronte occupazione.  In una nota Istat si legge che il tasso di disoccupazione a settembre è risalito del 10,1%. Le persone in cerca di lavoro sono 2.613.000 in aumento di 81.000 unità (+3,2%) rispetto ad agosto.
Insomma, piovono dati negativi sul Paese e la 'Manovra del Popolo', che il governo sta mettendo a punto, dopo l'ultima lettera di richiamo della Ue, non apre nessun ombrello, ma lascia gli italiani esposti alle intemperie di una crisi economica e sociale senza precedenti.
Reddito di cittadinanza, Condono e Quota100 non faranno altro che aumentare il debito pubblico e il disagio sociale.
Purtroppo anche questo governo non sta remando nella direzione giusta, ovvero quella di ridurre il costo del lavoro tagliando il cuneo fiscale, ma procede sulla 'scorretta' via delle mancette di Stato.
Ma così non si va da nessuna parte e neppure a dire che si resta fermi, perché stiamo tornando indietro!

4 commenti:

  1. Anche coi precedenti Governi (Prodi, Dalema, Berlusconi,ecc.) in Italia la situazione è stata:Inflazione, disoccupazione, inquinamento, e tasse alle stelle.
    Questi al governo in pcohi mesi cosa possono fare? Molto poco

    RispondiElimina
  2. Sono solo i Cittadini a poter cambiare non certo i partiti

    RispondiElimina
  3. Comitati civici, associazioni:contrappesi ai partiti e partitucoli: basta con la partitocrazia

    RispondiElimina

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI