lunedì 8 ottobre 2018

Pace fiscale: fa male ai contribuenti onesti, ai conti pubblici, all'Italia. di Matteo Renzi

di Matteo Renzi. Da mesi promettono tutti i giorni il condono.
La chiamano pace fiscale, prendono valanghe di applausi nei talk attaccando Equitalia, godono per i dati dei sondaggi. Poi però non fanno nulla. E tutti rimangono nell'incertezza. Così i cittadini onesti sono frustrati, chi deve pagare magari non paga aspettando il condono, lo Stato è costretto a mettere nel conto di avere meno incassi. Con i nostri governi gli incassi dalla lotta all'evasione erano quasi raddoppiati (da 11 miliardi di euro a oltre 20 miliardi di euro, fonte RGS). Adesso si blocca tutto. Forse la serietà non va di moda. Ma bisogna avere la forza di dire che questo modo di procedere fa male ai contribuenti onesti, fa male ai conti pubblici, fa male all'Italia.

4 commenti:

  1. Alle ultime Elezioni, pare che gli elettori non abbiano apprezzato la politica economica del PD

    RispondiElimina
  2. I risultati alle Politiche le hanno dato torto politicamente.
    Tanti saluti

    RispondiElimina
  3. C'è ben poco da ridere caro Matteo

    RispondiElimina

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI