giovedì 4 ottobre 2018

Torino, uscirà dai 18 contratti di strumenti finanziari derivati? di Maddalena Paradisso

di Maddalena Paradisso. La maggioranza dei Comuni che avevano sottoscritto derivati, ne sono usciti. Il Comune di Torino, continua ad averli, nonostante i deludenti risultati.
Assemblea 21 di Torino, raccoglieva 542 firme per chiedere al Comune di renderli pubblici (digitando Assemblea 21, trovate la vicenda). Il Comune rispondeva picche. Un gruppo di Cittadini, a quel punto, decideva di presentare un Esposto alla PDR di Torino, si attende di conoscerne l'esito. Una curiosità, digitando Movimento 5 Stelle - Qualche numero sui derivati - appare un volantino del 2011 dell'attuale Sindaco, ne riporto un passaggio: "Un fardello che Palazzo Civico e noi cittadini ci trascineremo dietro per molto tempo, dato che i primi derivati scadranno nel 2016 mentre altri arrivano addirittura fino al 2037". Domanda, domandina: allora perché l'attuale Giunta non esce dai derivati? Una umile domanda: cosa fanno le opposizioni in Comune in merito? Mi farebbe piacere sapere il parere in merito di qualche Leader nazionale.

69 commenti:

  1. Mi auguro che quanto prima il Comune di Torino esca da tutti i contratti derivati, attualmente in essere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusami ma penso che tu resterai molto ma molto deluso.

      Elimina
    2. Spero che Torino - dopo l'esclusione della candidatura alle Olimpiadi - non subisca ulteriori penalizzazioni e umiliazioni, l'ex capitale d'Italia merita qualcosa di molto meglio di quello che sta passando oggi!

      Elimina
    3. Caro Anonimohai ragione! Perdere soldi grazie ai derivati è a mio avviso un'Umiliazione, soprattutto per tutti i Cittadini che pagano e pagano e pagano fior di imposte comunali.

      Elimina
  2. E' ormai ampiamente dimostrata la rischiosita dei contratti di strumenti finanziari derivati. C'è una vasta leteratura specialistica in merito. Anche io spero che il Comune di Torino esca velocemente da questi derivati.

    RispondiElimina
  3. A Torino è aumentato il prezzo dei parcheggi.
    A Torino è aumentata la ZTL.
    A Torino sono aumentate le strisce blu.
    ........................................
    Penso che se il Comune uscirà dai derivati, si recuperano centinaia e centinaia di milioni di euro per migliorare la Città

    RispondiElimina
  4. Ad Acqui Terme, un gruppo di Cittadini (come è accaduto a Torino) - hanno presentato una denuncia sui derivati: Questa buon per loro è andata in porto con successo.
    Spero ardentemente che anche a Torino accade la stessa ed identica cosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ad Acqui sono stati bravi, da imitare anche se dubito che quanto accaduto ad Acqui accada a Torino

      Elimina
  5. Come simpatizzante, ed elettrice della Lega Nord, mi sarei attesa che le iniziative raccolta firme \ Esposto alla PDR,fossero sue iniziative? E' possibile che la Lega Nord a Torino non fosse edotta delle perdite provocate dai derivati? Mi rendo conto che a Torino c'è un solo consigliere comunale leghista, ma alle spalle c'è un signor Partito. Spero che la Lega aiuti sia Assemblea 21 che coloro che hanno presentato l'esposto alla PDR.

    RispondiElimina
  6. Cara Perla, ma dove vivi? Credi ancora alle promesse ed ai proclami della politica? Svegliati! Assemblea 21 ed i coraggiosi che hanno presentato l'esposto sono soli! Qualora l'Esposto andasse avanti, allora stai sicura che arrivano i sltatori sul carro vincente. Svegliati Perla, apri gli occhi

    RispondiElimina
  7. Una semplice domanda: sotto quale Giunta torinese, vennero acquistati questi derivati? Ebbene in caso di perdite non sarebbe auspicabile che a pagarle fossero coloro che hanno scelto di mettere i SOLDI DEI TORINESI in quelle scommesse?
    I derivati sono scommesse ed i soldi pubblici non si scommettono!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Risposta sotto le Giunte di centrosinistra!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  8. Il post dell'attuale sindaco del 2011, è emblematico!
    Basta leggerlo con attenzione. GRILLO ha detto molto chiaramente cosa pensa dei DERIVATI. Mi sarei attesa non appena insediata la attuale Giunta che il I° Provvedimento fosse, proprio l'uscita da queste mine vaganti. Non è stato così, mai più votero M5S!!!!!!

    RispondiElimina
  9. Purtroppo, moltissimi Torinesi, ignorano la questione, questo è il problema IGNORARE. Se ci si interessasse di più di quanto accade in Consiglio Comunale, sarebbe meglio. Una Cittadinanza attiva, un sogno ad oggi. Pochi troppo pochi.

    RispondiElimina
  10. Il denaro pubblico DEVE interessare tutti, perchè è di tutti.
    Arrischiarlo è un non senso.

    RispondiElimina
  11. Cara LEGA, non c'è solo l'Immigrazione che a mio avviso non è un problema. I problemi sono molti altri, ed esistono da sempre. Aver investito soldi pubblici torinesi e di altri Enti nei derivati, è un problema sul quale mi piacerebbe sentire il Salvini, persona che stimo. Lo stimo ma non condivido i suoi toni

    RispondiElimina
  12. In Italia, l'obbligatorietà dell'azione penale è solo teoria.
    le ARCHIVIAZIONI sono una realtà. A scanso di equivoci non critico la magistratura, riporto un dato oggettivo: Spesso scattano le archiviazioni, speriamo che questa volta non sia così

    RispondiElimina
  13. Quante cose a TORINO si potrebbero fare con le centinaia di milioni di euro che si avrebbero uscendo da questi derivati velenosi e micidiali.Intanto la povertà è lì sempre più presente ma sempre più invisibile per la politica

    RispondiElimina
  14. Sempre, sempre, sempre, sempre, sempre più delusa da partiti, leghe, ecc. Parole e parole ma alla fine nulla cambia, tipo Gattopardo. M5S che delusione

    RispondiElimina
  15. Quanti giovani riformatori del sistema, quante delusioni per la povera gente che continua ad andar dietro loro. Chi è causa del suo mal...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SE siamo a questo punto è perchè chi ha governato, non ha compreso gli umori della gente. La vittoria del M5S e della LEGA, è il risultato di una politica sbagliata del PD. Grazie a quella politica siamo a questo punto.

      Elimina
    2. ...e della politica di Silvio Berlusconi e dei forzisti cosa ne pensi? Possibile che tutte le le colpe dell'attuale 'catastrofe' siano esclusivamente di Renzi e dei piddini?

      Elimina
    3. SalvoRm, condivido al 101% quanto scritto da Milena Mirra. Aggiungo: Anche il centrodestra ha fatto errori politici, un liberismo che non condivido. Però a mio avviso, il PD non ha sentito quello che voleva il Paese.

      Elimina
  16. Trentenni al potere: i risultati non mi impressionano gran che. Francamente rimpiango l'esperienza. Addirittura rimpiango la DC!!!

    RispondiElimina
  17. Se si votasse domani a Torino non credo che M5S vincerebbe non lo credo proprio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non esserne sicuro, il M5S non avrebbe nemmeno dovuto raddoppiare alle Politiche: non scordare che siamo in un Paese che vive di TV e calcio.

      Elimina
    2. ANONIMO buon giorno, hai ragione, viviamo (non tutti) di calcio e di TV. Però non dimenticare:
      1) I pensionati italiani che se ne vanno all'estero.
      2) I ricercatori italiani che vanno all'estero.
      3) Gli Imprenditori che delocalizzano.
      4) I cittadini che alla luce del sole, tengono i soldi all'estero pagando le imposte.
      E' in atto una "Rivoluzione pacifica e silenziosa" ma è in atto. E' vero in Italia c'è un'opinione pubblica dormiente, ma ci sono persone che alzano i tacchi e vanno via, e questo è un dato di fatto

      Elimina
  18. C'è un menefreghismo che è incredibile. Solo in Italia un comico poteva diventare leader, in nessun altro Paese. Siamo in fondo tutti un poco comici

    RispondiElimina
  19. Basta vedere quante volte a Roma il parlamento è vuoto, per capire la politica. Credo che si stava meglio quando si credeva di stare peggio.WWWW la I° REpubblica

    RispondiElimina
  20. Complimenti ad Assemblea 21. Ma soprattutto grandissimi complimenti a quei CORAGGIOSI che hanno presentato un ESPOSTO alla Magistratura. Ho la massima fiducia nella magistratura che è una garanzia per la Cittadinanza. E' inconcepibile che dei soldi pubblici vengano impiegati, in azzardi quali gli strumenti finan ziari derivATI. Il caso Divania a mio avviso dovrebbe insegnare. MI auguro che al più presto si chiarisca la situazione. Torino a mio avviso deve uscire velocemente da questi derivati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il problema è l'ARCHIVIAZIONE dell'esposto. Moltissimi Esposti vengono archiviati. Speriamo che questo non lo sia. Una dato è certo, dimostrato, certificato:Torino non si può permettere di perdere denaro grazie ai derivati.

      Elimina
  21. Ogni santo giorno, quando smontano i banchi al mercato di Porta Palazzo, si vedono persona raccogliere da TERRA:frutta, verdura,.., ecco la questione. La mensa del Cottolengo, le mense dei poveri sono piene. Tenere impegnati 900 milioni di euro in derivati mi sembra un controsenso, per usare una parola pulita.
    Don Bastiano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non conosco bene la situazione di Torino ma sembra che questi DERIVATI siano il problema più ostativo dei torinesi. Possibile che la giunta Appendino sia sorda alla vostra voce?

      Elimina
    2. Gentile ilRomano: i fatti sono semplici, riassunti dai documenti contabili, dalle perdite in euro. Non è questione di essere sordi è questione di decidere:
      Andare in tribunale e chiedere come hanno fatto molti altri Comuni di uscire dai derivati. Il mio scritto, è basato solo su fatti: che chiunque può verificare

      Elimina
  22. Gli anziani, gli anziani che cercano per terra che male al cuore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma forse sono gli ultimi giorni di'accattonaggio',,, se arrivano i sussidi di cittadinanza dei giallo-verdi certe scene dovrebbero essere archiviate come una brutta pagina della storia dell'Italia repubblicana!

      Elimina
    2. Gentile Flaminia, mi auguro che sia così.Il problema è che la ricchezza prima si crea, poi la si distribuisce.
      Se vai su internet e digiti Italia Ora, appare un contatore del Debito Pubblico: corre in continuo.
      I sussidi ai poveri, ma agli altri io darei un lavoro socialmente utile. C'è il pericolo che il solo reddito di cittadinanza abbia l'effetto contrario. Buon sabato

      Elimina
    3. Sig.ra Flaminia: pensi quanti aiuti ai poveri, recuperando le centinaia di Milioni di euro a rischio sui derivati?

      Elimina
    4. Stando a notizie dei giornali, lo staff della sindaca costa parecchi soldini, sembra 1.500.000 in più.
      Non vedo un grande cambiamento.

      Elimina
  23. SalvoRm mi hai chiamato in causa, e Ti rispondo subito.
    Non ritengo che la situazione attuale sia colpa di qualche partito politico, ma di tutti, ripeto tutti i Governi che dl 1992 in avanti, pur chiamandosi II°Repubblica, hanno fatto poco per cambiare. Berlusconi ha portato avanti una politica liberista al 101%, una politica che non è molto mutata col PD, un lierismo più morbido. Ecco perchè il M5S è stato visto come nuovo, anche se di nuovo a mio avviso c'è ben poco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho voluto dare il mio cellulare a Google e mi hanno cancellato il profilo.
      In base alla legge sulla privacy io il cellulare lo do solo alle autorità ed ad amici fidati, non certo a GOOGLE. Google sta cancellando profili su profili, non gli basta una mail di recupero. Il mio cellulare caro Google a chi potrebbe finire? Facebook Docet.
      Basta di cancellare i profili a casaccio. Basta

      Elimina
    2. Gentile Milena: hai fatto benissimo.
      Certi dati sono molto delicati: dare il cellulare in giro non è certo consigliabile. Ho sentito di altre cancellazione del tutto ARBITRARIE. Un saluto

      Elimina
    3. Ciao MILENA, non prendertela, di ingiustizie la vita è piena. Internet non è quel paradiso che ci vogliono fare credere. Siamo pesci rossi in un contenitore di vetro:Vogliono sapere tutto di NOI per guadagnare alle ns. spalle. Hai ragione Non dare a nessuno il Tuo cellulare. Cia Milena Mirra, Ciao!

      Elimina
  24. Ho letto attentamente il post della Sindaca del 2011. Stando a quanto ho letto, penso che uscire dai derivati e subito sarebbe fondamentale per l'erario comunale.

    RispondiElimina
  25. Una sola ed unica domanda, ma dove sono le OPPOSIZIONI? Fare opposizione come si deve? Andate a vedere il buon Pannella lui si che sapeva fare opposizione. Cosa deve ancora accadere:Aumenti strisce blu, aumenti parcheggi, multe a gogo. E' questa il nuovo a Torino? Rimpiango il vecchio!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sei l'unico a rimpiangere una politica d'altritempi.

      Elimina
  26. La Giunta Appendino: metta in rete tutti i contratti di strumenti finanziari derivati, affinchè tutti li possano leggere. Questo a mio avviso è fare trasparenza.

    RispondiElimina
  27. Un quesito da porre alla Giunta:
    le perdite derivanti da derivati, chi le pagherà:
    1) Chi ha firmato i contratti?
    2) Chi havenduto i contratti?
    3) I CITTADINI?
    Ormai a pagare sempre e solo i Cittadini!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà perchè temo saranno i Cittadini.
      I Cittadini oberati di TASSE TASSE TASSE TASSE

      Elimina
    2. La sopportazione è nel DNA, mentre in altri Paesi c'è un'Opinione Pubblica, noi andiamo avanti a reaity e TV + calcio a tutte le ore.
      Sandokan.

      Elimina
    3. ANONIMO, non dimenticare delle migliaia e migliaia di italiani che vanno all'estero, stufi di questo andazzo. Una rivoluzione molto silenziosa ma non per questo meno efficace

      Elimina
    4. Fuggire, così nulla cambia. Bisogna restare ed adoperarsi per cambiare questo bell'andazzo, bello si fa X dire

      Elimina
  28. Complimenti petr lo scritto. Brava

    RispondiElimina
  29. Milena Mirra: hai la mia piena e totale solidarietà. Ciao

    RispondiElimina
  30. Sono molto ma molto ma molto delusa dalla politica del M5S a Torino ed in Italia.

    RispondiElimina
  31. Spero che quanto prima intervengano Corte Conti E Magistratura

    RispondiElimina
  32. E' ora per Torino di andare via da queste mine vaganti = DERIVATI

    RispondiElimina
  33. Penso anche io che si dovrebbe scappare a gambe levate dai derivati a gambe levate

    RispondiElimina
  34. Cambiata TORINO? A me pare proprio di no, meglio non scontrarsi con le banche e far pagare i Cittadini. WWW il cambiamento a parole

    RispondiElimina
  35. APPENDINO, APPENDINO: USCIAM DAL CONTRATTINO?

    RispondiElimina
  36. Ogni mese non si guadagna coi derivati, perchè continuare a tenerli?

    RispondiElimina
  37. Quante opere pubbliche coi soldi immobilizzati nei derivati, quanti!

    RispondiElimina
  38. Il problema derivati, un problema da far conoscere a tutti i Torinesi

    RispondiElimina
  39. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  40. Che delusione la Giunta M5S a Torino, mi ha deluso profondamente

    RispondiElimina
  41. Portare le banche in Tribunale e chiedere la moratoria

    RispondiElimina
  42. I contratti in rete in rete in rete

    RispondiElimina

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI