28 dicembre 2018

Renzi: “Di Maio non è cattivo: è che gli ci vuole un pò di tempo”.

di Matteo Renzi. Continua l'indecoroso spettacolo della Legge di Bilancio. Come sapete noi siamo stati costretti a leggere in ritardo le norme. Chi come Di Maio le ha addirittura scritte, inizia invece a capirle solo adesso.
E adesso che inizia a capirle, Di Maio promette modifiche, per esempio sulla norma contro il terzo settore, di cui vi parlavo stamattina.
Non è cattivo Di Maio: è che gli ci vuole un po' di tempo.
La norma sul condono invece non la cambia: quella l'ha capita benissimo. L'ha capito benissimo e l'hanno capita benissimo le persone che gli stanno accanto.
Intanto proviamo a dirne un'altra: per finanziare il reddito di cittadinanza ai disoccupati hanno tagliato rinviando le assunzioni nella pubblica amministrazione. Seguitemi: tagliano posti di lavoro per finanziare sussidi ai disoccupati. Geniale, no?
Ora siccome quelle assunzioni sono già finanziate (lo abbiamo fatto noi), perché non lasciamo i soldi per le assunzioni e tagliamo i sussidi, così siamo tutti più felici e contenti? Meno reddito di cittadinanza, più posti di lavoro.
Dai, Gigino, questa non è difficile come quella del volontariato. Basta impegnarsi e la capisci anche tu.

Nessun commento:

Posta un commento

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)